Richiedi un suggerimento

Lista di vini di Malga Ribelle

Vitale Girardi è il Prosecco di Valdobbiadene che a noi piace, e ci piace non solo il vino ma anche il progetto di vita che ci sta dietro. L'azienda nasce infatti pochi anni fa grazie alla passione dell’omonimo vignaiolo che ha unito il lavoro del pascolo a quello vitivinicolo e, dopo alcuni anni di esperienza in Francia, si è rimboccato le maniche creando il suo progetto “Malga Ribelle” che di ribelle ha davvero tanto. Le sue vigne , per un totale di un ettaro e mezzo, si estendono su colline ripide della zona Conegliano Valdobbiadene e vengono gestite in regime di agricoltura biologica in perfetta sinergia con il suo pascolo. Infatti lui produce anche fieno e mais che alimentano le vacche il cui letame viene usato per concimare i terreni vitivinicoli. Insomma un lavoro di squadra autentico e tradizionale. Il lavoro dei contadini di una volta. Il suo Prosecco che non poteva che chiamarsi "Vitale" è rifermentato in bottiglia e stupisce subito al primo assaggio per la sapidità che domina. Un tripudio di profumi agrumati e di erbe aromatiche. Un Prosecco da bere e ribere in compagnia ma anche in solitudine in linea con il suo stile ribelle!



312.jpg




Vitale Girardi è il Prosecco di Valdobbiadene che a noi piace, e ci piace non solo il vino ma anche il progetto di vita che ci sta dietro. L'azienda nasce infatti pochi anni fa grazie alla passione dell’omonimo vignaiolo che ha unito il lavoro del pascolo a quello vitivinicolo e, dopo alcuni anni di esperienza in Francia, si è rimboccato le maniche creando il suo progetto “Malga Ribelle” che di ribelle ha davvero tanto. Le sue vigne , per un totale di un ettaro e mezzo, si estendono su colline ripide della zona Conegliano Valdobbiadene e vengono gestite in regime di agricoltura biologica in perfetta sinergia con il suo pascolo. Infatti lui produce anche fieno e mais che alimentano le vacche il cui letame viene usato per concimare i terreni vitivinicoli. Insomma un lavoro di squadra autentico e tradizionale. Il lavoro dei contadini di una volta. Il suo Prosecco che non poteva che chiamarsi "Vitale" è rifermentato in bottiglia e stupisce subito al primo assaggio per la sapidità che domina. Un tripudio di profumi agrumati e di erbe aromatiche. Un Prosecco da bere e ribere in compagnia ma anche in solitudine in linea con il suo stile ribelle!


   






Altro
Mostrando Showing 1 - 1 di 1 elemento
Mostrando Showing 1 - 1 di 1 elemento