Richiedi un suggerimento

Lista di vini di Gérard Boulay

La tenuta di Gérard Boulay si estende per 11 ettari di vigneto nel comune di Chavignon in Loira, le vigne sono in luoghi favolosi, proprio lì sopra Chavignol, e sono il Culs de Beaujeu, il Clos de Beaujeu e i Monts Damnés e anche un minuscolo pezzo della Grande Côte. Le ripide pendenze a sud offrono ai vigneti un terroir che permette a Gérard di produrre costantemente stupendi Sancerre anno dopo anno. Tutte le vigne sono lavorate a mano così come la vendemmia con l'obiettivo principale di esprimere il terroir. Le viti più giovani sono state piantate nel 1972, consentendo un'età media di tutte di oltre 50 anni.
In cantina, tutti i vini fermentano naturalmente in quanto nessun lievito viene mai aggiunto e affinano in acciaio e legno. Vini di intensa aromaticità e struttura con note inconfondibili di miineralità e sapidità. Vini che esprimono la bellezza del sauvignon blanc.






La tenuta di Gérard Boulay si estende per 11 ettari di vigneto nel comune di Chavignon, le vigne sono in luoghi favolosi, proprio lì sopra Chavignol, e sono il Culs de Beaujeu, il Clos de Beaujeu e i Monts Damnés e anche un minuscolo pezzo della Grande Côte. Le ripide pendenze a sud offrono ai vigneti un terroir distinto che permette a Gérard di produrre costantemente stupendi Sancerre anno dopo anno. Tutte le vigne sono lavorate a mano cosi come la vendemmia con l'obiettivo principale di esprimere il terroir. Le viti più giovani sono state piantate nel 1972, consentendo un'età media di tutte di oltre 50 anni. In cantina, tutti i vini fermentano naturalmente in quanto nessun lievito viene mai aggiunto. L'uso di zolfo è minimo e solo la Sancerre blanc Chavignol Tradition subisce una filtrazione leggera se necessario prima dell'imbottigliamento. Vini di intensa bellezza e struttura, di grande aromaticità e consistenza. Vini che esprimono la bellezza del sauvignon blanc.


  



Altro
Mostrando 1 - 5 di 5 elementi
Mostrando 1 - 5 di 5 elementi