Tenute Dettori. Ingredienti: Uva!

del 06.03.2017

INGREDIENTI: UVA, zolfo (a volte)

"Siamo piccoli artigiani del vino e della Terra. Scusate ma non seguiamo il mercato, produziamo vini che piacciono a noi, vini della nostra cultura. Sono ciò che sono e non ciò che vuoi che siano."

Giovedì 23 marzo serata dedicata ad una piccola realtà enologica in compagnia di Fabio D'Uffizi delle Tenute Dettori che ci condurrà in un bellissimo viaggio alla scoperta di una Sardegna unica e speciale: scopriremo che tenute Dettori coltiva la terra e la vigna da secolare memoria, coltiva anche grano, ortaggi frutteti e oliveti. Tutte le lavorazioni sia in vigna che in cantina vengono svolte da loro per lo più manualmente. Nessun intervento di chimica, nessuna chiarifica, nessuna filtrazione. Tutto questo perchè Dettori vuole che i suoi vini rappresentino l'essenza del Terroir, quello reale, vero, perchè loro creano vini di Tradizione e di territorio , vini liberi, liberi di esprimere se stessi poichè sono una semplice spremuta d'uva fermentata!

In degustazione:

  • Dettori Bianco
  • Ottomarzo
  • Chimbanta
  • Tuderi
  • Tenores
  • Dettori Rosso

Un tagliere di salumi e formaggi per accompagnare la degustazione

Il costo della serata è 30 euro.

I posti sono limitati e per prenotarsi è necessario inviare una e-mail all'indirizzo info@enotecanatistanchi.com con il nome ed il numero di telefono di ogni partecipante. La prenotazione è da considerarsi impegnativa e quindi sarà necessario saldare la quota di iscrizione entro lunedi 20 marzo.

Vi aspettiamo dalle ore 20.30!

 


 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di EnotecaNatiStanchi.com. Ulteriori informazioni