Vini emozionanti, vivaci e naturali del Sannio, i vini di Canlibero

del 03.03.2021
Cane sciolto, senza guinzaglio e senza padrone. Questo significa Canlibero, nome scelto da Ennio per comunicare subito la sua idea di fare vino, senza alcun vincolo seguendo la passione e la valorizzazione di un territorio da sempre vocato alla viticoltura. Siamo in Campania, nel Sannio Beneventano, a 420 mt di altitudine nel parco nazionale del Taburno dove Ennio, con la moglie e il piccolo Vittorio, coltiva 3 ettari di vigne con terreni a base di argilla e calcare e con viti che superano i 40 anni di eta? di Aglianico, Falanghina, Fiano e Trebbiano. In vigna si usano solo rame e zolfo e preparati biodinamici.
In cantina, dove compare il bellissimo murales di Brando, il canlibero di Ennio, solo fermentazioni spontanee, nessuna filtrazione o chiarifica, nessuna aggiunta di anidride solforosa.
I vini di Ennio si presentano dai colori vivaci e, all'assaggio, la stessa vivacita? e gli stessi colori li ritrovi in bocca perche? le papille gustative iniziano a festeggiare!
Vini dalla bevibilita? disarmante e di grande personalita?, in bocca il primo sorso e? spensierato e sincero, va? dritto al cuore e poi lascia il posto ad una inaspettata complessita? e ad un morbido equilibrio.

Scopri l’esplosione dei profumi e sapori dei vini di Canlibero sul nostro shop.enotecanatistanchi.com

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di EnotecaNatiStanchi.com. Ulteriori informazioni